AGGIORNAMENTI DA RIO START-UP ACCELERATOR:
BLIK E RIO AVVIANO INSIEME LA FASE PILOTA

La startup di Monaco “blik”, vincitrice della prima RIO Start-Up Pitch Night, grazie alla sua soluzione intralogistica avvia la prima fase di test presso il cliente pilota MAN Truck & Bus. Nel progetto pilota i vettori di carico sono seguiti in tempo reale tra le officine MAN di Monaco e Salzgitter grazie a dei sensori. In base ai dati raccolti è possibile programmare e semplificare in modo più trasparente i processi di pianificazione. Nel corso del programma Accelerator, durato diversi mesi, il team di blik ha continuato a sviluppare assieme a RIO i propri servizi digitali per ottimizzare i processi logistici. La startup di Monaco è stata supportata da RIO con un programma mirato di mentoring e coaching e ha ottenuto un finanziamento pari a 50.000 euro.

“Le startup come blik hanno un ruolo importante nello sviluppo di nuove tecnologie, servizi e prodotti innovativi o modelli commerciali digitali. Grazie alla collaborazione e al mentoring le startup fanno tesoro delle nostre competenze e RIO e i suoi partner a loro volta ne guadagnano in termini di creatività e spirito di iniziativa da applicare alla piattaforma RIO – sempre con l’obiettivo di offrire soluzioni logistiche più efficienti nel settore”, afferma Martin Kaspar, Technology e Start-Up Scout di RIO. Markus Lipinsky, AD di RIO, aggiunge: “La nostra piattaforma si distingue grazie al suo approccio aperto e collaborativo. Riusciamo a creare un ecosistema di trasporti e logistica connesso grazie allo scambio e alla collaborazione tra le numerose imprese, piccole ma spesso molto innovative, e le aziende più importanti del settore”.

Per il progetto pilota con RIO, a scopo di test già 100 vettori di carico assiale sono stati dotati di sensori, i quali nelle prossime settimane si sposteranno tra le officine MAN di Monaco e Salzgitter e potranno così essere localizzati in tempo reale. Inoltre, i responsabili delle spedizioni potranno monitorare lo stato di carica (carico o scarico) dei vettori di carico assiale. A tale proposito blik garantisce un prezioso monitoraggio in tempo reale dei processi, contribuisce alla riduzione delle scansioni e crea così una base per l’ottimizzazione dei processi nella catena dei trasporti e degli approvvigionamenti. Dopo gli ottimi risultati ottenuti nella fase pilota si procede all’integrazione sulla piattaforma RIO. L’intera flotta del test viene messa a disposizione dalla società Spedition Scherm. Il Gruppo SCHERM è un fornitore di sistemi che opera a livello internazionale nell’industria dell’automotive, con particolare riguardo alla logistica degli approvvigionamenti e di produzione.

“Nella nostra collaborazione è stato chiaro sin dall’inizio che RIO e blik si completassero nel loro mindset e nel loro modo di vedere: da blik miriamo alla trasparenza nei magazzini e negli stabilimenti produttivi, RIO fa la stessa cosa per l’intera catena dei trasporti e della logistica. Abbiamo lavorato insieme per offrire ai clienti un servizio intralogistico con un grande valore aggiunto. Siamo soddisfatti di aver impiegato e testato questa soluzione da MAN Truck & Bus, un attore esperto e competente”, afferma Bastian Burger, AD di blik GmbH.

Una soluzione combinata di software e hardware permette a blik GmbH di monitorare le merci e i processi in tempo reale per l’industria 4.0. Utilizziamo una tecnica dei sensori attiva con una durata di diversi anni, grazie alla quale è possibile registrare e seguire migliaia di pezzi contemporaneamente. I dati rilevati sono analizzati e messi a disposizione del cliente in tempo reale. Questa struttura tecnologica permette una tracciabilità affidabile e simultanea di più merci e/o vettori di carico: oltre a una maggiore trasparenza i clienti hanno soprattutto il vantaggio di risparmiare costi e tempo lungo l’intera catena logistica.

L’anno scorso RIO ha dato vita a un proprio Accelerator per startup in ambito logistico. Il 13 luglio 2017 a Monaco, in occasione della Start-Up Pitch Night, su 70 partecipanti e dopo diverse selezioni blik ha ricevuto il primo premio.

 

Immagini da scaricare

false

Fig. 1

I primi sensori blik sono stati installati questa settimana nello stabilimento MAN Truck & Bus da Martin Kaspar (RIO), Erich Schmidl (Spedition Scherm), Taner Guenaydinoglu (MAN), Bastian Burger (Blik), Domenico Concia (Spedition Scherm) e Fabian Maier (MAN).
© RIO | TB Digital Services GmbH

Download

false

Fig. 2

I primi sensori blik sono stati installati questa settimana nello stabilimento MAN Truck & Bus da Martin Kaspar (RIO), Erich Schmidl (Spedition Scherm), Taner Guenaydinoglu (MAN), Bastian Burger (Blik), Domenico Concia (Spedition Scherm) e Fabian Maier (MAN).
© RIO | TB Digital Services GmbH

Download